LA CORRELAZIONE TRA DISFAGIA E TUMORI

7 novembre 2019

 

Esistono pochi dati sulla prevalenza della disfagia e delle complicazioni orali nei pazienti trattati per un tumore. Questi sintomi sono normalmente sotto-diagnosticati e non vengono quindi trattati, ma se si conoscessero le ripercussioni dell’insieme di questi sintomi, la ricerca della loro presenza diverrebbe essenziale.  

Quattordici tipi di tumore valutati

All’interno di uno studio trasversale svoltosi in un centro antitumorale in Australia, sono stati raccolti i dati di 239 pazienti, colpiti da 14 tipologie diverse di tumore. La presenza di disfagia è stata identificata attraverso un questionario compilato dai pazienti.

Disfagia presente in 7 tipologie di tumore

Il 54% dei pazienti esprime una sintomatologia riconducibile alla disfagia, nel 20% dei casi unicamente per i liquidi e nel 46% dei casi unicamente con i solidi. I pazienti con tumore testa-collo testimoniano un’elevata incidenza di disfagia (89%), seguiti dai pazienti con tumori polmonari (78%), ossei e dei tessuti molli (73%), del tratto digestivo superiore (67%), colorettali (62%), epiteliali (62%) e del seno (32%).

La disfagia si presenta come severa nel 41% dei soggetti, moderata nel 33% e lieve nel 26%, anche in caso di soggetti con tumore testa-collo (33%, 37% e 30%).

Le complicazioni orali favoriscono la disfagia

Le complicazioni orali più frequenti per ogni tipo di tumore sono: disgeusia (62%), xerostomia (56%); alterazioni della voce (37%), alterazione dell’olfatto (35%), ispessimento della saliva (33%), difficoltà legate ai denti o alla dentiera (25%), dolori orali o alla gola (20%) ed una contrazione costante ed involontaria dei muscoli masticatori.

Alcune complicazioni come la xerostomia, le alterazioni della dentizione, i dolori orali ed alla gola e la saliva ispessita conducono a difficoltà masticatorie e deglutitorie. Più del 20% dei soggetti con secchezza orale o dolori orali presenta una disfaga severa.

Sintomi diffusi

Questo studio mostra che la disfagia (in particolare per gli alimenti solidi) e le complicazioni orali sono molto diffuse nei pazienti affetti da diversi tipi di tumore, non solamente in quelli testa-collo. Questi sintomi spesso coesistono e sono connessi gli uni agli altri.

Le complicazioni legate agli effetti secondari delle terapie sono spesso inevitabili ed è per questo che è indispensabile sensibilizzare il personale sanitario al riconoscimento degli stessi, in modo da assicurare un trattamento appropriato dei pazienti. Il trattamento avviene grazie alla dieta a consistenza modificata e a prodotti specifici per disfagia.

The prevalence of patient-reported dysphagia and oral complications in cancer patients. Frowen J, Hughes R, Skeat J. Support Care Cancer. 2019 Jun 15. https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/31203510